DI MAIO UNA STRATEGIA COMUNE A FAVORE DEL POPOLO AFGHANO

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, durante la riunione ministeriale anti-Daesh, Roma, 28 giugno 2021. ANSA/GIUSEPPE LAMI

“La gravità della situazione in Afghanistan rende ineludibile un raccordo ancor più stretto con i nostri alleati, per definire una strategia comune a favore del popolo afghano e delle conquiste maturate finora”. Lo afferma il ministro degli Esteri Luigi Di Maio al Meeting di Cl. 

“L’Italia, presente con il console e un nucleo di militari presso l’aeroporto di Kabul, continua a lavorare per portare in salvo i collaboratori e gli attivisti che vogliono lasciare il Paese. Abbiamo evacuato finora circa 1.600 civili afghani, nostri ex collaboratori e loro familiari. Il piano è di trasferirne in Italia circa 2.500″, ha aggiunto il ministro

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: