ECONOMIA: BORSA EUROPA MIGLIORA

Aumentano i guadagni le principali Borse europee, in linea con un miglioramento dei future Usa, nella seduta di metà settimana in cui gli indici pmi del manifatturiero di Francia e Germania sono in crescita ed è atteso quello dell’Unione Europea, dove proseguono le trattative sulla Brexit, mentre dall’Italia sono previsti gli ordinativi industriali ed è in corso la verifica di governo. Sullo sfondo la pandemia da Covid 19, con le misure per contenere i contagi e le speranze nei vaccini. Sensibile l’oro (+0,7%) a 1.860 dollari l’oncia. In Europa la migliore e Francoforte (+1,3%), seguita da Londra (+1%), Parigi (+0,9%) e Madrid (+0,4%). Bene Milano (+0,7%).
    L’indice d’area del Vecchio continente, Stoxx 600, guadagna lo 0,8%. Trainano i petroliferi, tra cui dominano Royal Dutch (+2,3%)e Aker (+1,8%), col greggio in leggero rialzo (wti + 0,2%) a 47,7 dollari al barile. In forma le auto, da Porsche (+3,2%) a Volkswagen (+2,6%), il giorno dopo la notizia che di Lamborghini e Ducati che restano nel gruppo.
    Positiva la maggioranza delle banche, in particolare Barclays (+3%) e Natwest (+2,9%), con eccezioni come Hsbc (-0,6%) e Nordea (-0,8%). Rimbalzo per i farmaceutici, con guadagni soprattutto per Bayer (+1,9%) e AstraZeneca (+1,7%), con caso a parte Dechra (-0,2%).

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: