ECONOMIA: IVECO E NIKOLA

Iveco e Nikola hanno inaugurato a Ulm, in Germania, l’impianto di veicoli elettrici pesanti. 
    Inizierà la produzione entro fine anno. Un traguardo raggiunto a velocità record – sottolinea, in una nota, Cnh Industrial – con la consegna effettuata entro i tempi previsti. I primi modelli Nikola Tre prodotti presso lo stabilimento saranno consegnati a clienti selezionati negli Stati Uniti nel 2022. Oltre al modello in produzione di veicolo elettrico a batterie (Battery Electric Vehicle, Bev), è stato presentato al pubblico lo step successivo di questa piattaforma pesante modulare, cioè il prototipo di veicolo elettrico ibrido a celle a combustibile (Fuel Cell Hybrid Electric Vehicle, Fcev) del Nikola TRE. Il modello successivo entrerà in produzione a Ulm entro la fine del 2023. 
    “Nonostante tutte le sfide causate dalla pandemia, a livello industriale ma anche globale, che abbiamo dovuto affrontare fin dal primo annuncio di questa partnership, nel settembre 2019, è estremamente gratificante essere qui oggi come un solo team per assistere al compimento di tutto il nostro duro lavoro: un traguardo raggiunto nei tempi previsti e secondo i piani originali”, ha affermato Gerrit Marx durante il suo discorso inaugurale. “Grazie alla comprovata competenza di Iveco e alla sua consolidata presenza, abbiamo fornito una Corporate Communications piattaforma su cui la tecnologia di Nikola può continuare a crescere e svilupparsi. Ora il nostro obiettivo principale è assicurare il successo di questa operazione e assumere congiuntamente la leadership nell’ambito del trasporto pesante a breve e lungo raggio che sia neutrale dal punto di vista dell’impatto climatico”. “Questo nuovo stabilimento è bellissimo e siamo grati ai team Iveco e Nikola per la collaborazione e la tenacia con cui lo hanno fatto diventare realtà” ha detto il ceo di Nikola, Mark Russell

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: