ECONOMIA: MERCATI

Si apre un’altra settimana con il focus dei mercati puntati sugli sviluppi del conflitto in Ucraina. Le schiarite intraviste fino ad ora non hanno mai portato ad un sostanziale passo in avanti nei negoziati, alimentando il timore che da parte russa ci sia soprattutto la volontà di guadagnare tempo più che di trovare un’intesa con Kiev.

Schivato per il momento lo spettro del default e sempre più stretta dalla morsa delle sanzioni, Mosca riapre lunedì parzialmente la propria piazza finanziaria, rimasta ferma da quasi un mese, limitando per il momento gli scambi solo ai bond governativi. L’attesa è tutta per il Consiglio europeo in programma giovedì e venerdì, preceduto come già accaduto in precedenza dal vertice Nato. La grande novità questa volta è che giovedì 24 parteciperà anche il presidente Usa Joe Biden. Un segnale di sostegno e coesione con gli alleati europei.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: