ECONOMIA: SCIOPERI

Alcune migliaia di tir oggi rimarranno fermi in Sardegna per protestare contro il caro-benzina. Trasportounito calcola che si possa arrivare a 70 mila tir, anche se non si tratta di uno sciopero, dopo lo stop del Garante, quanto di una protesta spontanea e quindi è difficile stabilire il numero di chi oggi ha deciso di fermarsi, chiariscono le organizzazioni. Si tratta di proteste spontanee di operatori autonomi che non intendono “caricarsi di ulteriori oneri finanziari per l’impossibilità a far fronte da sole agli aumenti record nel costo del carburante”, spiega in una nota Trasportounito. Dei problemi della categoria si parlerà domani in un incontro tra la viceministro Teresa Bellanova e le principali associazioni del settore.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: