ECONOMIA:ISTAT, RALLENTA LA RIPRESA

 Si concretizzano, dopo diversi mesi di crescita, i segnali di rallentamento della fiducia di imprese e consumatori. L’Istat ha pubblicato i dati relativi ad agosto indicando una diminuzione sia dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da 116,6 a 116,2) sia dell’indice composito del clima di fiducia delle imprese (da 115,9 a 114,2).

“Dopo 8 mesi consecutivi di aumento – si legge nel commento dell’Istituto – l’indice di fiducia delle imprese registra un calo di 1,7 punti percentuali, rimanendo comunque su livelli storicamente elevati. A determinare il calo dell’indice contribuiscono principalmente il settore manifatturiero e quello delle costruzioni, dove tutte le componenti dell’indice sono in peggioramento, nonché i servizi di mercato con le attese sugli ordini in decisa diminuzione”.

Per quel che riguarda i consumatori, l’Istituto rimarca che si tratta di “una lieve diminuzione, dopo quattro mesi consecutivi di aumento. La discesa della fiducia è causata sostanzialmente da un marcato calo delle attese sulla situazione economica generale e da un deterioramento dei giudizi sia sulla situazione familiare sia sull’acquisto di beni durevoli”.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: