F1: BINOTTO, FERRARI

Dal disastroso sesto posto del 2020, al terzo di quest’anno. “Ma è difficile, come Ferrari, definirsi soddisfatti. Il nostro obiettivo è essere competitivi e tornare a vincere”. In collegamento dal remote garage di Maranello, il team principal Mattia Binotto, golf blu scuro con scollo a barchetta, senza camicia, traccia un bilancio della stagione appena conclusa e fissa gli obiettivi per l’anno che verrà.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: