F1: CLIMA TESO IN CASA MERCEDES

Il clima in casa Mercedes non sembra dei migliori, lo dimostra sopratutto il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton, che dopo ogni sessione in pista sembra essere sempre molto affranto. Anche George Russell accusa questa tensione nel team, anche se si sta impegnando molto per fare del suo meglio per la scuderia. Le vetture tedesche non sono cosi competitive come ci si aspettava all’inizio della stagione 2022, questo fattore grava molto sulla tranquillità del team, sopratutto se si tratta di una delle scuderie più forti del mondo, dalla quale ci si aspetta solo il meglio. La mercedes deve cercare di ristabilire il prima possibile gli equilibri interni, e concentrarsi soprattutto su come migliorare l’assetto delle W13 per permettere ai piloti di avere il giusto feeling con le monoposto.

Francesco Piazzolla

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: