F1: GP OLANDA

Pochi giri per rifare la storia a Zandvoort: 36 anni dopo l’ultima volta, la F1 torna sul mare del nord olandese e sul circuito molto made in Italy (è stato “rifatto” dall’emiliana Dromo di Jarno Zaffelli) per quanto invaso dalla marea orange dei tifosi di Max Verstappen (70 mila al giorno) che scrivono il numero 33 sulla spiaggia, subito molte sorprese. Innanzitutto, una Ferrari che torna a farsi vedere nelle prime libere dominate dalla Mercedes di Lewis Hamilton (in 1’11”500) davanti al padrone di casa sulla sua Red Bull (Max 2° a +0.097). Carlos Sainz, che ha appena compiuto 27 anni (festa a sorpresa a Maranello per gli auguri il 1° settembre), chiude 3° con la rossa (a +0.101) e il compagno di squadra, Charles Leclerc, è 4° (a +0.123). Quinto Valtteri Bottas ormai in uscita dalla Mercedes, davanti ai piloti dell’Alpine, Fernando Alonso ed Esteban Ocon.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: