F1: MATTIA BINOTTO

“È solo l’inizio”, dice il team principal Mattia Binotto. “Abbiamo avuto un avvio di stagione molto forte con squadra, macchina e piloti tutti veloci e competitivi. Ci stiamo concentrando su noi stessi e siamo venuti qui cercando di fare del nostro meglio. Per vincere dobbiamo fare tutto in modo perfetto, l’abbiamo visto dopo il Bahrain. Questa è la mentalità con la quale stiamo approcciando. Non pensavamo di avere così tanti punti in classifica. Speravamo di essere competitivi e di potercela giocare. Il merito è del gruppo, non di una singola persona. Tutti abbiamo lavorato per avere risultati migliori, alzando l’asticella. Il frutto del lavoro si vede e personalmente sono contento di quello. Non vediamo l’ora di arrivare a Imola in questo momento di forma davanti ai nostri tifosi, è tanto che non c’è questa opportunità. La speranza è che sarà tutto pieno per festeggiare con loro questo momento. Non possiamo conoscere il risultato della prossima gara, però la affronteremo per andare al meglio. Ho ricordi bellissimi di quello che è stato Imola. Vedere la Rivazza gremita è uno spettacolo, ma prima ci godremo la Pasqua a casa”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: