F1: MERCEDES IL TEAM DI FORMULA 1 CAMPIONE SUI SOCIAL

Si è concluso ieri, con la vittoria della Red Bull di Perez il sesto gran premio della stagione 2021 di formula 1. Vittoria che porta il team in questione in testa al campionato con 174 punti, seguito dalla Mercedes a 148 e Ferrari a 94.

Per capire se e quale sia la correlazione tra risultati sportivi e presenza sui social ANSA e DataMediaHub hanno analizzato la presenza su Facebook e Instagram, dal giorno prima dell’avvio del campionato, dal 27 marzo 2021, alla mezzanotte di ieri 06 giugno, dei dieci team che partecipano al campionato 2021. Su Facebook la squadra corse della casa automobilistica tedesca batte tutti gli altri team. Mercedes guida infatti la classifica per numero di follower attestandosi a 11,3 milioni. È prima anche per numero di post medi giornalieri con più di sei post, e anche il numero di interazioni, e dunque il livello di coinvolgimento, il team di Hamilton e Bottas è quasi al doppio del secondo team, di Red Bull. 

Per contro la peggior performance è del team Aston Martin, ultimo in tutti i parametri analizzati nonostante la classifica costruttori attualmente la veda in sesta posizione a 37 punti. Probabilmente nella propria strategia di presenza sui diversi social la squadra corse del noto brand automotive di lusso non considera strategico Facebook, come parrebbe testimoniare anche lo scarso numero di contenuti proposti. Mediamente 0,15 post giornalieri, ovvero poco più di un post ogni dieci giorni. La Ferrari è terza per numero di follower (4,4 milioni) e numero di interazioni (2,4 milioni), mentre risale al secondo posto per numero di contenuti postati: mediamente 4.83/die. Infine, su 10 team 6 sono al di sotto della media generale per numero di follower. Lo stesso avviene per quanto riguarda il numero medio di post giornalieri e le interazioni generate, come mostra l’infografica realizzata al riguardo. 

La situazione cambia su Instagram dove rispetto a Facebook ci sono delle variazioni che in qualche caso sono anche significative. È il caso di Aston Martin che sulla piattaforma social di foto e video ottiene risultati di gran lunga diversi, e migliori, rispetto a Facebook, a conferma dell’ipotesi che la casa automobilistica non ritenga prioritaria la propria presenza sul social più popoloso del pianeta, su Facebook appunto. 

È McLaren la squadra corse con il maggior numero di follower: circa 7,4 milioni. Mentre torna al primo posto Mercedes per quanto riguarda il numero medio di post giornalieri e il livello di interazione. Se complessivamente i principali team su Instagram hanno un numero di follower inferiore a quelli su Facebook la situazione si ribalta per quando riguarda invece il livello di coinvolgimento. Il numero di interazioni è infatti anche di dieci volte superiore in alcuni casi. Così come per Facebook la squadra corse in testa alla classifica costruttori, Red Bull, non è in testa invece per quanto riguarda presenza e performance su Instagram. 

Certamente il campionato 2021 è ancora lungo e mancano molte gare alla sua fine, il 12 dicembre ad Abu Dhabi, ma le distanze sono veramente abissali in qualche caso e non pare esservi una correlazione tra le performance sportive e quelle sui social che invece appaiono maggiormente legate alle strategie di comunicazione dei diversi team di F1.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: