F1: PORTOGALLO, HAMILTON

“Gara davvero difficile a livello fisico e mentale. Tenere tutto insieme, con questo vento era semplice sbagliare. Sono partito bene come Valtteri, poi ho perso la posizione nella ripartenza e non ero per niente felice di questo”. Lewis Hamilton racconta così il suo Gp del Portogallo che lo ha visto trionfare. 
    “Ho cercato di mettermi nella posizione migliore possibile e poi – aggiunge il pilota inglese – ho sfruttato un errore di Max per attaccarlo e ci sono riuscito all’ultimo settore. Con Valtteri ho dovuto provare ad attaccarlo prima che le gomme fossero distrutte e sono riuscito a passarlo di precisione in Curva 1. Dobbiamo subito sintonizzarci sulla prossima gara. Non abbiamo troppo tempo per le analisi. Oggi non tutto è stato perfetto. Vedremo in quei settori dove possiamo migliorare cercando di replicare questo rendimento in pista”.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: