Fabio Pinelli eletto vice presidente del Csm

.

ROMA (ITALPRESS) – Fabio Pinelli è stato eletto vice presidente del Csm nel corso della seduta straordinaria del Plenum presieduta dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.
Il nuovo vice presidente Pinelli è stato eletto al terzo scrutinio con 17 voti. Roberto Romboli ha ricevuto 14 voti, 1 scheda bianca.

“È davvero un grande onore per me poter ricoprire il ruolo di vicepresidente del Consiglio Superiore della magistratura. Ho garantito e garantisco il massimo ascolto e possibilmente anche la condivisione di ogni scelta con tutto il Consiglio, che deve riprendere una unitarietà di intenti e una espressione di azioni concrete al massimo condivise”, ha detto il neo vice presidente dopo l’elezione. “Io cercherò di portare avanti il mio dovere tenendo alti i valori della Costituzione e con il faro del Presidente della Repubblica – ha aggiunto -. Mi piace ricordare una frase del beato Livatino che ha detto: ‘quando moriremo non si ricorderanno se siamo stati credenti, ma si ricorderanno se siamo stati credibili’”.
“Ringrazio la parte politica che ha ritenuto di poter spendere e investire, con una proposta al Parlamento, in una figura non politica e in una figura indipendente – ha sottolineato Pinelli -. Io cercherò di portare avanti il mio dovere tenendo alti i valori della Costituzione e con il faro del presidente della Repubblica”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: