Federico Fashion Style: ‘Ecco perché sono ricorso alla fecondazione assistita per avere mia figlia’ 

L’hair stylist spiega il motivo per cui con Letizia sono stati costretti a sperare nella scienza

Federico Fashion Style è innamorato della piccola Sophie Maelle, avuta dalla moglie Letizia nel 2017. A Ballando con le stelle ha dedicato alla bambina la coreografia emozionale sulle note di “A modo mio” di Elisa. L’hair stylist dei vip , intervistato dal Fatto Quotidiano, proprio parlando della figlia rivela: “Ecco perché sono ricorso alla fecondazione assistita per avere lei”.

“Mia figlia Sophie mi ha cambiato la vita letteralmente e così ho voluto condividere le difficoltà che io e mia moglie abbiamo attraversato per averla. Dopo tanto tempo che nostra figlia non veniva, abbiamo iniziato un percorso di fecondazione assistita e non è stato facile – confessa Federico Lauri – Siamo andati avanti e poi nel 2017 è arrivata”.

E aggiunge: “Ho voluto raccontare la nostra esperienza affinché sia di esempio per tante coppie che decidono di intraprendere questo percorso. Mai perdere la speranza. Siamo nel 2021 ci sono tante terapie per avere un figlio. Bisogna avere tanta forza e affrontare, in due, qualsiasi difficoltà”. Quando gli si domanda se abbia mai pensato all’adozione, chiarisce: “Non era nei nostri piani, ma condivido chi sceglie anche strada. Può anche essere che se non fossimo riusciti ad avere Sophie, ci avremmo pensato su”.

Federico Fashion Style poi parla di Sophie: “E’ un bimba speciale, quando la vedo mi dà una grande forza ed è molto intelligente. A soli 4 anni ha già capito perché papà è così ‘scintillante’, mentre gli altri papà si vestono in abiti blu. Il suo colore preferito è il fucsia e il mio è oro. Secondo me, quando sarà più grande sui look sarà ‘peggio’ di me. Già ora se non è ordinata con il look non esce”.

E della moglie, con cui sta insieme da quando entrambi avevano 17 anni, sul segreto del loro rapporto così longevo dice: “Lasciare che ognuno abbia i propri spazi e in questo caso a me ne ha lasciato davvero tanto. Ci sono famiglie che vanno al parco alla domenica, io invece sono a lavorare a fare i conti della settimana. Lei ha capito subito chi io fossi, l’importanza del mio lavoro e il fatto che lo faccio anche per loro. Mi ha aiutato tantissimo in molti momenti difficili. E stata ed è molto comprensiva”.

Federico più volte ha sottolineato di essere eterosessuale, sul suo orientamento anche a Ballando sono state fatte allusioni: “Una domanda che era nell’aria, ma che nessuno mi ha posto. Mi hanno solo chiesto di che segno zodiacale fossi”. A lui però non importa: “Le persone devono per forza etichettarti e per la gente indossare paillettes equivale ad un orientamento sessuale. Mi sono rassegnato perché ho capito che la gente non la puoi cambiare. Io però vado avanti per la mia strada: se una cosa mi dà sicurezza, fosse anche un abito, non mi ferma nessuno”.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: