FOLLE DI GELOSIA AGGREDISCE IL TITOLARE DI UN BAR

Arrestato dai carabinieri un ragazzo di 21 anni, che ha anche distrutto i frigoriferi del locale. L’aggressione venerdì pomeriggio a Ostia. A scatenarla la gelosia per la compagna

Ha fatto irruzione in un bar di via dei Traghetti, a Ostia, armato di martello, e ha colpito il titolare in preda alla gelosia. È successo venerdì pomeriggio sotto gli sguardi scioccati dei clienti, uno dei quali è anche intervenuto per cercare di sedare la lite.

A brandire il martello un ragazzo di 21 anni che si è accanito anche contro i frigoriferi del bar, distruggendone le vetrate e ferendosi a sua volta alle mani, e che poi è scappato. I carabinieri lo hanno fermato poco distante a bordo della sua auto, in via dell’Appagliatore, e lo hanno prima portato all’ospedale Grassi per le medicazioni e poi arrestato.

Stando alle testimonianze dei clienti e alle ricostruzioni del carabinieri, la lite è nata poco dopo le 15, quando il 21enne si è presentato nel bar con la compagna. Pochi minuti dopo è uscito, ha raggiunto la macchina e ha preso dall’abitacolo il martello con cui ha iniziato a colpire i frigoriferi. Quando il titolare del bar ha cercato di fermarlo, il giovane si è accanito su di lui. Alla base dell’aggressione, secondo quanto appreso, ci sarebbe la gelosia del ragazzo verso la compagna.

Il 21enne è stato processato per direttissima sabato mattina. Accusato di lesioni personali aggravate e danneggiamento, è stato condannato all’obbligo giornaliero di presentazione in caserma.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: