GIANNI MURA FU VITTIMA DI UN ESTORSIONE

Nei due anni che hanno preceduto la morte di Gianni Mura, un 47enne sarebbe riuscito ad estorcere al giornalista 61.500 euro. L’uomo, Francesco Gaspari, è stato arrestato. A denunciare i fatti è stata la moglie di Mura che ha scoperto quanto avvenuto solo dopo la morte del marito. Gaspari, lettore e fan di Mura, aveva conosciuto il giornalista circa 10 anni fa.

A ricostruire la complessa vicenda sono stati i militari del Nucleo Investigativo di Milano. Nell’ordinanza, eseguita stamattina a Verona, sono riportate decine di frasi minatorie e richieste di soldi. Tavolta le cifre richieste superavano i  diecimila euro per un singolo versamento.  

“Forse  ammazzerò tua moglie, così capirai cosa significa soffrire”. Frasi agghiaccianti quelle che Gaspari rivolgeva al giornalista. In un’occasione, l’uomo chiese alla vittima di acquistare un immobile del valore di 40 mila euro a Verona. Di fronte al rifiuto di Mura, lo stalker aggiunge: “Mio p

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: