Gigi D’Alessio reagisce così alla strigliata di Zerbi al figlio LDA: il commento 

Zerbi era evidentemente deluso da LDA e Calma

Oggi Rudy Zerbi ha rimproverato in modo molto duro LDA e il suo compagno di squadra Calma. C’è da dire che i due allievi hanno meritato questa strigliata, senza sé e senza ma. LDA e Calma hanno contestato l’assegnazione del loro professore non solo per questione di gusti musicali ma si sono messi a sindacare anche sul testo del brano. Si tratta di La Paranza di Daniele Silvestri, che loro hanno letto solo ed esclusivamente come un brano ironico, quasi comico. Da due ragazzi che sognano di fare questo di mestiere e che lavorano per vivere di musica di certo non ci si aspettava un atteggiamento così superficiale verso un compito assegnato.

Proprio questo ha detto loro Zerbi: non si sono documentati prima di esprimersi e hanno fatto la figura di due ragazzi “ignoranti, presuntuosi, supponenti, saccenti”. Tutte cose che non sono, come ha riconosciuto lo stesso Rudy. Dunque la lavata di capo è arrivata non tanto per un parere soggettivo della canzone, che può piacere o non piacere, ma perché hanno ironizzato e banalizzato una canzone che nasconde un significato invece tanto importante.

Zerbi era evidentemente deluso da LDA e Calma, non si aspettava un comportamento simile da parte loro. A non usare mezzi termini è stato proprio Luca D’Alessio più di Calma. L’insegnante però ha ripreso entrambi per la figuraccia fatta. Dopo il daytime è arrivato il commento di Gigi D’Alessio sulla strigliata di Zerbi al figlio LDA. Sotto un post sul profilo Instagram ufficiale di Amici, il cantante si è schierato totalmente dalla parte di Rudy:

“Bravo Rudi! Condivido tutto quello che hai detto! Devono ancora crescere e imparare tanto. Un anno di Amici non basta”

Dopo queste parole, Gigi ha anche aggiunto delle emoji delle mani che applaudono. Insomma, D’Alessio ha appoggiato in tutto e per tutto il rimprovero di Zerbi e di sicuro non solo in qualità di artista, ma anche di genitore. Gigi si sarà messo nei panni del collega Daniele Silvestri e avrà poco gradito le critiche di LDA e Calma, soprattutto perché arrivate senza aver prima studiato il brano. In più queste critiche sono arrivate dal figlio. In tutto ciò, Gigi ha dimostrato di essere un genitore pronto a schierarsi dalla parte dell’insegnante. E non in difesa del figlio a tutti i costi, come spesso succede, invece, anche nelle scuole pubbliche.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: