GIORGIA MELONI SALE ANCORA NEI SONDAGGI

Anche la politica sembra essere definitivamente entrata nella Fase 2. La pubblicazione (annunciata mercoledì sera) dell’atteso e più volte rinviato decreto rilancio è avvenuta in un clima di tensione, sia per i dissidi all’interno della maggioranza di Governo sia per le critiche dell’opposizione.

Questo clima di tensione, che in verità si registra da diverse settimane, si riflette anche sulle intenzioni di voto, tanto che le tendenze di medio periodo che si erano registrate (ormai da due mesi) sembrano in procinto di entrare in una nuova fase.

Nella Supermedia dei sondaggi di oggi, ad esempio, la Lega continua a scendere (-0,6% in due settimane) ma il dato è pressoché identico a quello della settimana scorsa. Stesso discorso, ma all’inverso, per il Movimento 5 Stelle, che sale dello 0,2% ma senza eguagliare il dato registrato 7 giorni fa. Indizi, questi, che la discesa leghista e la risalita dei pentastellati potrebbero essere giunti a un punto di frenata.

Con il Pd in lieve calo al 21,0% e Fratelli d’Italia che riprende la sua crescita – confermandosi sopra il 14% e stabilendo un nuovo record “personale” – i primi 4 partiti si ritrovano tutti compresi in un intervallo di 12,4 punti percentuali (a tanto ammonta ad oggi il vantaggio del partito di Matteo Salvini su quello di Giorgia Meloni): il più ridotto che si sia mai registrato.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: