GLI ULTIMI MINUTI DI SAMAN ABBAS

Saman Abbas è stata consegnata con l’inganno dai genitori a uno zio. Perché la portasse via, fra le campagne di Novellara, per ucciderla e nascondere il suo corpo. Un corpo che i carabinieri stanno cercando da un mese. È questa la ricostruzione dei magistrati di Reggio Emilia. Che hanno le idee chiare sul movente: il rifiuto del matrimonio combinato. Lo stesso che lei aveva denunciato mesi prima. Ora c’è attesa anche per una testimonianza chiave, quella del fratello minorenne di Saman, ospite di una comunità protetta, che sarà presto sentito nel corso di un incidente probatorio per cristallizzare le sue parole

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: