Hellboy 3: Ron Perlman svela di cosa avrebbe parlato il film e non perde le speranze 

L’attore spera ancora nel miracolo e ha raccontato qualcosa sulla trama del capitolo finale della saga.

E’ un bel po’ di tempo che non si parla di Hellboy 3, che Guillermo del Toro aveva dato per definitivamente accantonato con un tweet addirittura del 2017. Eppure c’è qualcuno che non ha ancora gettato la spugna e che continua a sperare nel miracolo. E’ Ron Perlman, protagonista del primo e secondo film. Come sappiamo, l’attore fa parte del cast de La Fiera delle Illusioni – Nightmare Alley, il nuovo lavoro del regista messicano e, durante la promozione di quest’ultimo, ha avuto occasione di tornare sull’argomento.

L’accorata risposta di Ron Perlman su Hellboy 3

Alla domanda diretta di un giornalista di Inverse: “Hellboy 3 potrebbe ancora vedere la luce?”, Ron Perlman ha risposto, con grande sincerità e un pizzico di rimpianto:

Devo rassegnarmi al fatto che ormai il discorso è chiuso. Eppure sono piuttosto sicuro che, nel 1947, nessuno di coloro che lavoravano a Nightmare Alley avrebbe potuto immaginare che ci sarebbe stata una nuova versione del film nel 2021. Quindi mai dire mai, giusto? Qualcuno potrebbe raccogliere l’eredità e finire la saga. Spero che, nel caso, scelgano proprio la sceneggiatura di Guillermo per concludere la trilogia. Non importa se non dovesse essere lui il regista o Hellboy non dovessi essere io, è solo che il cerchio dev’essere chiuso.

Tratto dal fumetto omonimo creato da Mike Mignola nel 1993 per l’etichetta Legend della casa editrice Dark Horse, il primo Hellboy è uscito nel 2004, seguito, nel 2008, da Hellboy: The Golden Army. Nel 2019 è arrivato il reboot Hellboy, diretto da Neil Marshall e con protagonista David Harbour.

Di cosa avrebbe parlato Hellboy 3

Sempre nell’intervista a Inverse, Ron Perlman ha spiegato come sarebbe un eventuale terzo film della serie, fornendoci preziose informazioni, che però accogliamo con un certo rammarico, visto che la situazione non pare sbloccarsi:

La fine avrebbe sciolto tutti gli enigmi intorno a questa creatura mitica che è stata introdotta nel primo e secondo film. L’esito sarebbe stato drammatico, super violento, biblico per quanto riguarda la natura e legato alla mitologia greca. E’ stato scandaloso il fatto che il pubblico, che ci ha tenuto compagnia per i primi due film, sia stato privato della fine della serie, che sarebbe stata una gran bella fine.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: