I figli di Josh Homme hanno chiesto un ordine restrittivo per violenza domestica 


Secondo quanto riporta TMZ, la richiesta sarebbe stata depositata dall’ex moglie Brody Dalle. L’avvocato del musicista: «Le accuse sono false»

La famiglia di Josh Homme, il frontman dei Queens of the Stone Age, ha chiesto un ordine restrittivo per violenza domestica. La richiesta, depositata dall’ex moglie Brody Dalle per conto dei figli Orrin e Wolf – che hanno 10 e 5 anni –, è che Homme rimanga ad almeno 100 metri da tutta la famiglia.

Secondo la ricostruzione di TMZ, i figli di Homme avrebbero paura di incontrarlo e lo accusano di violenze, insulti, minacce al compagno dell’ex moglie, e anche di bere alcool mentre sono in macchina con lui. I documenti depositati in tribunale parlano anche di un incidente recente in cui Homme avrebbe «afferrato le parti intime» del figlio Orrin. 

Susan Wiesner, l’avvocato di Josh Homme, ha detto a TMZ che «Dalle aveva già presentato quelle accuse alla polizia e al giudice del tribunale del diritto di famiglia, tutti hanno deciso di non agire sulla base di quelle affermazioni false». Homme e Dalle sono divorziati dal 2019, ed entrambi avevano già ottenuto ordini restrittivi uno contro l’altro.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: