«Il Signore degli Anelli», il film «La Compagnia dell’anello» compie 20 anni (e tutta la saga torna al cinema)

Il Signore degli Anelli compie 20 anni nel 2021 e festeggia il compleanno tornando in sala nella versione rimasterizzata in 4K supervisionata da Peter Jackson.

Il Signore degli Anelli compie 20 anni nel 2021 e festeggia il compleanno tornando in sala nella versione rimasterizzata in 4K supervisionata da Peter Jackson. Quale modo migliore per celebrarne il compleanno, del resto, se non godersi sul grande schermo la saga fantasy che ha fatto la storia del cinema e di cui stanno realizzando la serie più costosa di sempre?

Ebbene sì, era il 2001 quando al cinema uscì Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello. Il primo capitolo rappresenta l’inizio della trilogia di adattamento dei romanzi di Tolkien, ma anche di una saga che ha riscritto la storia del cinema. Come, perché? Bastano cinque numeri per riassumere la grandezza de Il Signore degli Anelli. Sì, poi di seguito c’è anche il calendario delle date in cui i film torneranno in sala in versione rimasterizzata (la stessa già disponibile in digitale e home video).

«Il Signore degli Anelli» in 5 numeri

897.636.149 dollari

Questo è l’incasso globale che Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello ha ottenuto nel box office a fronte di un budget di produzione di 93 milioni di dollari, di cui 31.571.0750 $ negli Stati Uniti e 58.1925.399 $ nel resto del mondo. In Italia ha venduto biglietti per un totale di 21.430.427 euro. Il film è il secondo maggior incasso mondiale del 2001 dopo Harry Potter e la Pietra Filosofale. Il successo della saga continua con il seguente Il Signore degli Anelli – Le due torri (2002) per poi concludersi con Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re (2003) che arriva a superare 1.100.000.000 di dollari al box-office.

1,61 milioni di download

Quando il trailer è stato rilasciato su Internet, il 7 aprile 2001, è stato scaricato 1,6 milioni di volte nelle prime ventiquattro ore.

274 giorni

È quanto è durata la sessione da record di riprese back-to-back-to-back, la stessa identica durata delle riprese di Apocalypse Now di Francis Ford Coppola. Tutti e tre i film de Il Signore degli Anelli sono stati girati in contemporanea, in sedici mesi complessivi in circa 150 location della Nuova Zelanda. In particolare, le riprese all’interno dei parchi e delle aree definite sono state girate tra l’11 ottobre 1999 e il 22 dicembre 2000 per un periodo di 438 giorni, a cui si aggiungono le riprese di pick-up, condotte ogni anno dal 2001 al 2004. 

185 cm

È l’altezza effettiva di John Rhys-Davies, l’attore che interpreta Gimli: il personaggio è un nano, ma in realtà il suo attore, con la sua statura di 1.85, era di fatto il più alto della Compagnia.

9 o 10

Dopo la premiere del film in Nuova Zelanda, il regista Peter Jackson si è unito agli attori che hanno interpretato i nove membri della Compagnia per fare un tatuaggio commemorativo. Mentre i loro tatuaggi erano il simbolo elfico per “9”, Jackson ha ricevuto un “10” elfico.

La saga de «Il Signore degli Anelli» torna al cinema, il calendario delle uscite

  • «La Compagnia dell’Anello»: in sala dal 22 al 26 luglio
  • «Le due torri»: in sala dal 27 al 30 luglio
  • «Il ritorno del re»: in sala dal 31 luglio al 4 agosto

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: