INCIDENTE STRADALE 4 VITTIME TRA CUI UNA BAMBINA DI 9 ANNI

Grave incidente frontale in provincia di Bologna, sulla strada provinciale 568 in via di Crevalcore, nei pressi di Amola, frazione di San Giovanni in Persiceto. Nello scontro sono morte quattro persone, tre uomini e una bambina, e altre due sono rimaste ferite. Ne dà notizia l’Ansa.

Gli adulti morti sono tre giovani tunisini residenti a Nonantola (Modena): il conducente di 21 anni, il fratello e un amico di 20 anni. Erano a bordo di una Peugeot 106 che, per cause da accertare, avrebbe invaso la corsia opposta, scontrandosi con una Bmw condotta da un 51enne di Crevalcore.

L’uomo è rimasto ferito gravemente ed è stato subito trasportato all’Ospedale Maggiore di Bologna. Non è sopravvissuta invece la figlia della sua compagna, che si trovava in macchina con lui. Aveva solo 9 anni.

Il secondo ferito sarebbe il cliente 69enne di un bar contro cui le auto sono finite dopo l’impatto. Secondo una prima ricostruzione riportata dall’Ansa, i tre stranieri avrebbero passato la serata nel locale, per poi salire in macchina. Lo scontro frontale sarebbe avvenuto subito dopo la partenza.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, il 118 e i Carabinieri, oltre al sindaco di San Giovanni in Persiceto, Lorenzo Pellegatti. La dinamica dell’incidente è al vaglio della Polizia locale del comando Unione Terre d’Acqua. Informata dei fatti anche la Procura della Repubblica di Bologna.

Nel mentre continuano le indagini per l’incidente avvenuto nell’Aretino sulla A1, in cui sono morti due bambini di 8 mesi e 10 anni, e i loro nonni 50enni. L’uomo alla guida,il padre è stato arrestato.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: