INFERMIERA FINGEVA DI VACCINARE I SUOI AMICI NO VAX

Assecondava persone non intenzionate a fare il vaccino ma desiderose di avere il Green Pass per muoversi poi come tutti gli altri. Poi però non glielo iniettava. La Procura della Repubblica di Treviso ha aperto un fascicolo d’indagine, con le ipotesi di reato di omissione in atti d’ufficio e falso ideologico, nei confronti di un’infermiera sospettata di non aver iniettato le dosi di vaccino alle persone giunte nel centro di Villorba. La vicenda risale ad alcuni giorni fa, in seguito alle segnalazioni di alcuni cittadini che hanno sostenuto di non essere stati vaccinati. La polizia ha sequestrato i contenitori in cui sarebbero stati gettati i flaconi in vetro contenenti il vaccino, e le siringhe utilizzate dalla donna.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: