INIETTA FALSO VACCINO AD UN ANZIANA È RICERCATO

La polizia di Londra sta cercando un uomo che fingendosi un operatore sanitario ha iniettato a una 92enne un falso vaccino contro il Covid-19 in cambio di 160 sterline. Come si legge sul sito della Bbc, l’episodio è accaduto a Surbiton, sudovest di Londra.

Sebbene non sia chiaro cosa l’uomo abbia iniettato all’anziana, i medici non hanno riscontrato effetti nocivi. “Il sospetto deve essere catturato il prima possibile perché potrebbe mettere a rischio la vita di altre persone”, ha affermato Kevin Ives, ispettore della City of London Police.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti, la donna avrebbe permesso all’uomo di entrare in casa sua nel pomeriggio del 30 dicembre. L’individuo si era infatti presentato come un operatore dell’Nhs, il servizio sanitario pubblico.

Il truffatore, ripreso dalle telecamere a circuito chiuso della zona, aveva detto all’anziana che avrebbe ricevuto il rimborso direttamente dall’Nhs.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: