INTER: CONTE DELUSIONE CHAMPIONS

 “Non c’e’ un patto scudetto: mancano ancora 14 partite, e sono tante”. Lo dice Antonio Conte, dopo la vittoria sul Genoa che consente alla sua Inter l’allungo in testa alla classifica, in attesa di Roma-Milan. “La delusione per l’eliminazione dalla Champions, immeritata, ci ha fatto capire che era necessario fare un salto di qualita’ – ha aggiunto il tecnico, a Sky – Ci siamo guardati dentro, ciascuno per il suo, e abbiamo capito. Rigiocassimo ora saremmo competitivi anche in Europa”.
    Conte ha frenato gli entusiasmi scudetto, ma ha rivendicato la crescita della squadra. “Ora siamo a +10 dalla Juve, ma gia’ l’anno scorso avevamo ridotto notevolmente lo svantaggio rispetto alla prima che negli anni precedenti aveva dato 30 punti all’Inter…E noi dobbiamo sempre guardare al primo posto”.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: