“Jova Beach Party”: da Lignano riparte il veliero di Jovanotti

Il racconto della partenza del tour sulle spiagge, teatro anche del video di “Sensibile all’estate”

“Dopo mari tempestosi”, come racconta lo stesso Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, riparte il veliero del “Jova Beach Party” a distanza di tre anni dalla prima edizione e dopo la pandemia. La musica di Lorenzo, e non solo, torna così ad animare le spiagge italiane con la grande festa itinerante che prende il via con due giornate da Lignano Sabbiadoro. Il viaggio proseguirà poi in altre popolari località balneari italiane, farà tappa anche in montagna con la data di Aosta, e si concluderà all’aeroporto di Bresso, alle porte di Milano, il prossimo 10 settembre.

Per quest’anno il “Jova Beach Party” porta in scena il format già conosciuto nel 2019, seguendo la stessa idea di condivisione e connessione con gli elementi della natura, oltre che di libertà, senza quindi un copione o una scaletta da seguire, e con un programma di ospiti e canzoni diversi per ogni occasione.

La spiaggia antistante al Bella Italia Village della località balneare in provincia di Udine che ospita la partenza del tour, si trasforma quindi in un vero e proprio villaggio dove ognuno può ballare, divertirsi, mangiare e brindare con gli amici o la famiglia, festeggiare un addio al nubilato o al celibato, fare un tuffo e vivere appieno l’atmosfera di un pomeriggio estivo. La musica, con l’attenzione alla sostenibilità, rimane sempre la principale protagonista, sia sull’imponente main stage allestito a pochi passi dal mare che dei due palchi minori, il Kontiki e lo Sbam, che ospitano le esibizioni degli ospiti, le incursioni dello stesso Jova e il matrimonio di una coppia. Come spiegato dalla stessa voce di “Serenata rap” durante un breve incontro con i giornalisti nella sua tenda nel backstage, infatti, l’obiettivo per la nuova edizione del “Jova Beach Party” era quella di “non fare una cosa innovativa, perché suonava come qualcosa di strano e forzato”. Niente novità, quindi, ma questo non significa niente sorprese. Per la prima festa sulla sabbia a Lignano Sabbiadoro, che si presta anche come teatro del videoclip di prossima uscita del più recente singolo di Jovanotti, “Sensibile all’estate”, infatti, l’artista romano sorprende il pubblico e invita dei veri proprio amici: Gianni Morandi, per cui Lorenz fa sapere di aver scritto una nuova canzone che, intitolata “La ola” uscirà il prossimo 15 luglio, Max Pezzali e Salmo.

La festa inaugurale della nuova tournée estiva di Jovanotti parte nel caldo pomeriggio del 2 luglio, quando i dichiarati 36mila partecipanti della prima giornata, mentre sono attesi 25mila presenti alla seconda data, iniziano ad affollare l’area di Lignano che ospita l’evento organizzato da Maurizio Salvadori per Trident Music. È la sirena del veliero, in cui metaforicamente prende forma il palcoscenico principale, a segnare la partenza del viaggio, mentre il cantautore di “L’ombelico del mondo” assume il ruolo di padrone di casa per accogliere la sua tribù di fan. “Falla girare” è una delle prime canzoni che Lorenzo fa ascoltare al pubblico dallo Sbam Stage, che nel corso della giornata vede salire in consolle Ackeejuice Rockers, Albert Marzinotto e Tommy Vee. Nel frattempo si anima anche il Kontiki Stage che, oltre a ospitare Sibode, il soul contemporaneo di Michelle David & The True-tones e Flavia Coelho, vede Jovanotti lanciare con la celebrazione delle nozze di Giulia e Gianluca il momento “Belle storie”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: