LA PANDEMIA FINIRÀ TRA UN ANNO

La pandemia di coronavirus finirà tra un anno: è la previsione di Stéphane Bancel, amministratore delegato di Moderna, la società di biotecnologie produttrice dell’omonimo vaccino anti Covid.
Intervistato dal quotidiano svizzero Neue Zuercher Zeitung, Bancel ha detto che “entro la metà del prossimo anno” dovrebbero esserci dosi sufficienti di vaccini in modo che l’intera popolazione mondiale possa essere immunizzata

“Presto dovremmo essere in grado di vaccinare anche i bambini dai cinque agli undici anni e, in una fase successiva, quelli dai sei mesi in su – ha proseguito -. Coloro che non si vaccinano si immunizzeranno naturalmente perché la variante Delta è così contagiosa. Finiremo così per trovarci in una situazione simile a quella dell’influenza: puoi vaccinarti e passare un buon inverno, oppure non lo fai e rischi di ammalarti e magari di finire anche in ospedale”.
Rispondendo poi alla domanda se questo significa che si ritornerà alla normalità nella seconda metà del 2022, Bancel ha detto: “Ad oggi, tra un anno, presumo”.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: