LA PANDEMIA STRONCA IL SOGNO DI SOSSIO ARUTA

E’ stato uno dei personaggi più amati dell’ultima edizione del GF Vip, nel bene e nel male. Ha chiuso l’esperienza televisiva con l’auspico che aprisse nuove opportunità professionali, Sossio Aruta ma si è scontrato con l’amara realtà della pandemia.

L’attaccante di Castellammare di Stabia, prossimo al matrimonio con Ursula Bennardo conosciuta a Uomini e Donne nonché madre della sua ultima figlia Bianca, è tornato a fare il lavoro che svolgeva in precedenza: vendere frutta in un supermercato. Attività su cui Aruta ha palesato le proprie perplessità.

“Non so dove sbattere la testa, continuo a vendere la frutta al supermercato ma non posso sopravvivere così”, ha raccontato al settimanale Nuovo. “Vorrei continuare a lavorare nel mondo del calcio come allenatore, ma è tutto fermo e non ho idea di quanto potrò portare avanti il mio progetto. Sono triste perché vorrei uscire insieme alla mia compagna Ursula e alla nostra figlioletta Bianca per portarla a giocare con la sabbia e a vedere il mare. Ma oggi anche le cose semplici non sono più possibili”.

Sossio Aruta ha avuto due figli da una precedente relazione ed è anche a loro che va il pensiero va in questo momento: “E poi non vedo l’ora di riabbracciare i miei figli maschi: Daniel Ciro e Diego che vivono a Cervia e che ormai non vedo da mesi”.

Sono disgustato da questa situazione: è un po’ come se stessimo vivendo la terza guerra mondiale ma senza armi. Per me questa è l’ennesima dimostrazione che qualcuno di potente sta manovrando il gioco e che noi siamo soltanto pedine…”, ha aggiunto Sossio, deluso nonostante sia arrivato al terzo posto di un’edizione del Grande Fratello Vip molto tormentata per le tematiche legate alla pandemia e le questioni di salute dei concorrenti.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: