LANDRIANO DONNA UCCISA IN CASA SOSPETTATO IL NIPOTE

– Il cadavere di una donna di 77 anni, Gabriella Cusaro, è stato rinvenuto questa mattina poco dopo le 5 a Landriano, in provincia di Pavia, nella sua casa di via Cerca. La donna giaceva senza vita con lesioni alla testa. In casa c’era anche il nipote, Andrea Cusaro, 26 anni con problemi psichiatrici. Il 118 è intervenuto dopo aver ricevuto la chiamata di aiuto da parte della mamma del giovane. L’ipotesi su cui stanno lavorando i carabinieri, intervenuti sul posto, è di omicidio. I militari infatti stanno vagliando la posizione del ragazzo, di cui la donna era la zia. 

Dalla prima ricostruzione è emerso che il giovane aveva avuto problemi con i suoi genitori e per questo era andato a vivere con la vittima. I carabinieri sono ancora all’interno dell’abitazione, vicina a quella dei genitori di Andrea Cusaro, per i rilievi del caso e per capire cosa sia successotra zia e nipote. Dai primissimi rilievi sembra che i vestiti della donna fossero sporchi di sangue, non è escluso che sia stata colpita con un coltello. Il nipote è stato portato via intorno alle 13 per essere ascoltato. Dovrà spiegare cosa è successo tra ieri sera e questa mattina nella casa della zia.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: