LE CANZONI PIÙ BRUTTE DEL 2020: LA CLASSIFICA DEL NEW YORK POST.

Non solo il ‘meglio di’, questa volta è stata stilata anche una classifica in negativo. Dopo le canzoni più belle del 2020 secondo il The Guardian, adesso il New York Post ha pubblicato i pezzi più brutti dell’anno. In questa top 5 ci sono le rivelazioni del K Pop, i BTS e le Blackpink, ma anche Lady Gaga e il suo meraviglioso duetto con Elton John.

I 5 brani peggiori del 2020: la classifica del New York Post.

1. Iggy Pop, “Dirty Little Virus”
L’icona punk-rock ha lanciato un canto funebre sul Covid-19 proprio prima di Natale. “Il virus è sulla scena, i ragazzi e le ragazze hanno fermato il loro mondo. Il nonno è morto, invece di prendere Trump”. Poi aggiunge: “Ha solo 19 anni, ma può ucciderti”. Questo è troppo.

2. BTS, “Dis-ease”
Nonostante la pandemia, il gruppo sudcoreano ha avuto molte ragioni per festeggiare nel 2020, conquistando tre singoli alla numero 1 (tra cui “Dynamite” nominato ai Grammy), battendo i record di YouTube e arrivando al top delle più famose charts. Ma quando hanno di fare questo pezzo con il gioco di parole non è andata bene.

3. Blackpink ft Cardi B, “Bet You Wanna”
Rappresentando le regine del K-pop, questo gruppo di ragazze ha collaborato con gli artisti più famosi come Lady Gaga (“Sour Candy”) e Selena Gomez (“Ice Cream”) quest’anno. Ma arrivando sulla scia di “WAP”, questo pezzo hip-pop con Cardi B è stato fin troppo strano.

4. Lady Gaga ed Elton John, “Sine from Above”
Anche se Gaga è tornata nel paradiso del pop disco con “Chromatica”, questo duetto è deludente e non è riuscito a decollare. Mettere quegli effetti vocali su Elton, rendendo la sua voce appena riconoscibile è stato un vero peccato.

5. Wyld Stallyns ft Animals as Leaders e Christian Scott aTunde Adjuah, “Face the Music”
Questa canzone avrebbe dovuto salvare il mondo in “Bill & Ted Face the Music”. Invece, questo disastro è stato assolutamente straziante. Considerateci condannati.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: