MAROTTA AL LAVORO PER L’INTER DEL FUTURO

tando a quanto riferisce la Gazzetta dello Sport l’Inter è al lavoro per prolungare il contratto di Marcelo Brozovic. La volontà del giocatore è quella di rimanere a Milano nonostante i tentativi da parte del Liverpool.

Beppe Marotta ha proposto al centrocampista un PROLUNGAMENTO fino al 2024 a 4 milioni di euro a stagione. La novità sta nell’eliminazione della clausola rescissoria da 60 milioni che è presente nell’attuale accordo.

Per quanto riguarda il MERCATO IN USCITA invece i nerazzurri devono far fronte alle diverse offerte per Lautaro Martinez e Skriniar. Il Brcellona, stando al Mundodeportivo, ha formulato una nuova offerta per l’argentino: 70 milioni di euro e il cartellino del difensore Junior Firpo, valutato 41 milioni di euro. Una cessione del Toro è al momento improbabile a meno che i blaugrana paghino la clausola rescissoria da 111 milioni.

Il difensore slovacco piacerebbe moltissimo a Manchester City e Manchester United. Secondo la BBC, i Red Devils sarebbero pronti a mettere sul piatto 55 milioni di euro. Il giocatore si sente una pedina fondamentale e ha conquistato il ruolo di leader dentro e fuori dal campo dunque per ora non ha manifestato la volontà di trasferirsi.

In entrata, invece, SANDRO TONALI : secondo quanto riporta Sky, Cellino fa una valutazione del cartellino di circa 50 milioni di euro: le Rondinelle non sono disposte a fare sconti, ma potrebbero accettare alcune contropartite tecniche, soprattutto giovani che l’Inter vorrebbe inserire nella trattativa (Esposito e Pinamonti i nomi più plausibili).

Nei prossimi giorni è previsto un incontro tra il presidente del Brescia e Beppe Marotta per provare a chiudere in anticipo l’affare e beffare la Juventus. I nerazzurri si sono mossi da tempo con l’entourage del giocatore, ora convinto dal progetto tecnico di Antonio Conte.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: