Marvel Studios, ecco come si controllano spoiler e leak 

Kevin Smith ha spiegato come funzionerebbe dietro le quinte la macchina dei Marvel Studios per limitare i danni di spoiler e leak del Marvel Cinematic Universe. Diabolico!

Nonostante temano gli spoiler, spesso i fan del Marvel Cinematic Universe si fanno tentare da qualche leak, qualche succosa novità trapelata dietro le quinte, riguardante i film o le serie più attese. C’è anche qualcuno che, puntualmente, suggerisce che possano essere pilotati dalla macchina Marvel Studios / Disney, per ottenere un certo risultato promozionale. Ci potrebbe essere del vero nella teoria complottista, però il fine non sarebbe il marketing. Uno dei re viventi del mondo nerd, il regista Kevin Smith, nel podcast Fatman Beyond ha rivelato l’esistenza di un gruppo scherzosamente battezzato “Marvel Secret Police”, che avrebbe il compito di…

Me l’hanno confermato diverse fonti che non posso rivelare ma posso garantire che sono legittime. C’è una polizia segreta Marvel. Quando c’è un leak, non solo questa polizia segreta marveliana spreme ogni dipartimento per capire da dove sia partito, ma sono anche bravi nei sotterfugi. […] Sappiamo che vai a un provino e reciti battute che non hanno nulla a che vedere con il film che dovresti fare. Hanno perfezionato l’arte del “guarda qui”, mentre tengono i loro segreti lì. Lasciano in giro documenti di casting per personaggi che chiaramente non esistono. Impostano piccole trappole, per vedere se la cosa trapela, così possono risalire a chi ha fatto il leak.

Insomma, d’ora in avanti state in campana quando leggete una rivelazione sui film Marvel: non è detto che sia una bufala per chi l’ha condivisa, ma quel qualcuno potrebbe ignorare la trappola. La guerra allo spoiler a quanto pare vive ormai anche di spionaggio e controspionaggio! Chissà se Kevin Smith applicherà queste tecniche per il suo atteso Clerks III…

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: