MATTARELLA A CONTE USCIRE DALL’INCERTEZZA

Il presidente del consiglio Giuseppe Conte si è incontrato al Quirinale con il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, per confrontarsi sulla situazione politica attuale. Da fonti governative si fa sapere che il Presidente Mattarella nel colloquio con Conte avrebbe manifestato l’urgenza di uscire presto da questo stato di incertezza.

Terminato l’incontro con il Presidente della Repubblica, il premier Conte si è recato a piedi a Palazzo Chigi e lungo il percorso, intercettato dai cronisti, ha dichiarato: “Ho aggiornato il capo dello Stato sullo stato della coalizione e i prossimi passaggi. Ho sempre detto che il governo può andare avanti solo con il sostegno di tutte le forze di maggioranza. Io lavorerò fino all’ultima ora per rafforzare la coalizione. L’interesse dei cittadini viene prima di tutto”. E sulle possibili dimissioni delle ministre di Italia viva ha aggiunto: “Spero non si arrivi a questo. Il governo deve avere una solida maggioranza, occorre solidità. Non può prendere un voto qua e là, Iv sa che ogni volta che ha posto problemi in modo costruttivo trova sempre in me massima disponibilità. Confido che ci si possa trovare intorno a un tavolo. se c’è disponibilità di confrontarsi in modo leale sono convinto si possa trovare il senso di una maggiore e nuova coesione”. Sul “Patto di fine legislatura”, ha aggiunto, “confido che tutti si possano mettere intorno a un tavolo con disponibilità a confrontarsi in modo leale e costruttivo e che si possa ritrovare il senso di una maggiore coesione delle forze di maggioranza”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: