MILIK VERSO LA JUVE LA DISTANZA SI RIDUCE

Passi in avanti per il trasferimento di Arek Milik alla Juventus. Il bomber polacco del Napoli secondo le indiscrezioni riportate da Rai Sport avrebbe detto sì all’offerta di contratto dei bianconeri, che stanno studiando in questi giorni la proposta da presentare ad Aurelio De Laurentiis per assicurarsi il giocatore.

MILIK  è in scadenza di contratto nel 2021 e ha rifiutato ogni proposta di rinnovo dell’ingaggio: le due parti sono lontani e il club partenopeo per non perderlo a zero ha acconsentito alla sua cessione al termine di questa stagione. Ma tra la Juve e il Napoli la distanza è ancora netta: De Laurentiis insiste sulla richiesta di avere 40 milioni cash per il giocatore, senza l’inserimento di contropartite, mentre la Juve propone uno scambio per ottenere uno sconto.

La Vecchia Signora ha messo sul tavolo, secondo quanto riporta Il Mattino, anche il cartellino di Cristian Romero, difensore del Genoa che piace molto a Gennaro Gattuso.  Per ora De Laurentiis resta inflessibile, e il giocatore potrebbe arrivare anche a prescindere dall’affare Milik.

“La Juventus vuole Milik? Onestamente in questo momento la nostra volontà è parlare e negoziare il contratto, stiamo parlando con i suoi agenti in maniera serena. Speriamo di risolvere a breve in un verso o in un altro. Se non dovesse rimanere andrà sul mercato. Io resto sempre positivo che possano rimanere i grandi calciatori, ma l’importante è essere coerenti: il Napoli andrà avanti, con o senza Milik”, sono le parole del direttore sportivo del Napoli CRISTIANO GIUNTOLI.

In caso di addio del giocatore, il Napoli dovrà andare alla ricerca di una punta: tra i nomi più caldi ci sono quelli di Everton Soares del Gremio, Jeremie Boga del Sassuolo, e Victor Osimhen del Lilla.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: