MORTA TANYA ROBERTS, EX “CHARLIE’S ANGELS” E BOND GIRL DI “ULTIMO BERSAGLIO”

Per il ruolo nell’ultimo film con Roger Moore aveva sbaragliato Sharon Stone e Priscilla Presley. Grazie a un corpo mozzafiato e profondissimi occhi blu, ma erano lenti a contatto

Dal malore avuto improvvisamente a Natale, Tanya Roberts, nata nel 1955 e famosa soprattutto in Italia per essere stata uno degli angeli di Charlie’s Angels (stagione 5, 1980-81), non si più ripresa. Secondo il sito Tmz era tornata a casa da una passeggiata con i suoi cani quando è collassata; portata all’ospedale della California, dove è stata attaccata a un ventilatore, Tanya non si è più ripresa. Morendo ieri sera, a 65 anni.

Nata nel Brown da genitori con discendenze ungheresi e inglesi, prima di diventare uno dei volti della serie tv di Aaron Spelling è stata sposata due volte in giovane età; girando gli Stati Uniti facendo l’autostop con il primo marito; e sposando il secondo dopo averlo conosciuto in fila all’ingresso di un cinema. Compiuti studi di recitazione con Lee Strasberg and Uta Hagen, nei primi anni Settanta si è poi mantenuta facendo l’istruttrice di danza e come modella per spot pubblicitari per marchi come Ultra Brite, Clairol e gli occhiali Cool Ray. Nel frattempo debutta in produzioni off Broadway come Picnic e Antigone.

Quando nel 1977 si trasferisce a Los Angeles, per la bellissima Tanya comincia una trafila di comparsate in film per la tv, da cui però arriva il provino per l’ultima stagione di Charlie’s Angels. Che le procura una copertina di People, e successivamente un ruolo in Kaan principe guerriero (1982), per cui posa senza veli in un numero di Playboy. Infine arrivano la parte di protagonista in Sheena regina della giungla (1984) e nell’ultimo film in cui compare Roger Moore nei panni di James Bond: 007 – Bersaglio mobile (1985): battendo Sharon Stone e Priscilla Presley per il ruolo della Bond girl Stacey Sutton.

Per il resto della sua carriera Tanya ha poi continuato a partecipare a film di genere thriller-erotico, oltre a commedie come Quasi incinta. Ma a fine anni Novanta la sua fama è tornata a risalire con la partecipazione alla serie tv That ’70s Show, nel ruolo di Midge Pinciotti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: