MOTO GP: MISANO, LA PIOGGIA AIUTA

Un temporale improvviso annega gli ultimi 20 minuti della prima sessione di libere e premia l’Aprilia di Maverick Viñales, che fino a quando l’asfalto è rimasto asciutto è stato il più veloce: con un incoraggiante 1’32″666 e altri giri simili, il catalano precede di 80 millesimi il campione in carica Joan Mir. Sul podio virtuale sale anche Pecco Bagnaia: il ducatista, vincitore una settimana fa ad Aragon, chiude a -0″135 dal migliore. “Su questa pista Maverick aveva già potuto provare, sapevamo che gli piaceva. Certo, è un buon modo per cominciare il fine-settimana”, racconta il suo nuovo capotecnico, Giovanni Mattarolo, ai microfoni di Sky. Col 4° crono dell’australiano Miller, in sella all’altra GP21 ufficiale, sono 3 moto italiane nelle prime 4. Poi la seconda Suzki, guidata da Rins, quindi Pol Espargarò con la Honda. 

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: