Nato, jet russi hanno sorvolato navi alleate nel Baltico

.

La Nato ha fatto sapere che giovedì mattina due aerei da combattimento russi hanno condotto un “avvicinamento non sicuro e poco professionale” in una zona del mar Baltico dove navi militari dell’Alleanza svolgevano le operazioni di routine.

Il comando marittimo della Nato ha affermato che i jet hanno sorvolato “la flotta a un’altitudine di 300 piedi (91 metri) e una distanza di 80 iarde (73 metri)” senza che i piloti russi rispondessero alle comunicazioni. “La Nato ha ritenuto l’interazione non sicura e poco professionale poiché è stata condotta in un’area di pericolo noto che è stata attivata per l’addestramento alla difesa aerea, e a causa dell’altitudine e della vicinanza dell’aereo”, si legge in una nota.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: