ORRORE A ROMA RITROVATO UN CADAVERE IN UNA VALIGIA

Orrore in Piazza Federico Sacco, a Pietralata a Roma. Alle 7 di questa mattina un passante ha notato in strada una valigia sporca di sangue. Immediato l’allarme. La Polizia giunta sul posto ha notato che all’interno si intravedeva una testa umana con un corpo.

Seguendo le tracce di sangue gli agenti sono arrivati davanti alla porta di un’abitazione. All’interno la Polizia ha trovato una donna di 37 anni (con alcuni precedenti alle spalle) che ha subito ammesso come il compagno fosse morto da giorni in casa e lei abbia tentato di sbarazzarsi del cadavere, abbandonandolo in una valigia. “Sono rientrata a casa lunedì mattina e Luca era già morto. Ho cercato di rianimarlo con un massaggio cardiaco, ma non c’è stato nulla da fare” avrebbe detto agli inquirenti. Sul posto la Squadra Mobile di Roma. La donna è stata denunciata a piede libero per occultamento di cadavere.

Dai primi rilievi sul corpo dell’uomo non ci sarebbero evidenti segni di violenza. L’accertamento è in linea con l’ipotesi di una morte per overdose che, al momento, sarebbe quella privilegiata dagli investigatori. Le indagini sono in corso. Determinante sarà l’esame autoptico. Si stanno cercando eventuali registrazioni delle telecamere di videosorveglianza per chiarire se qualcuno abbia aiutato la donna a portare in strada il corpo. La donna avrebbe raccontato di averlo trascinato sulle ruote del trolley.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: