PAOLO CALISSANO TROVATO MORTO IN CASA

Paolo Calissano è stato trovato senza vita a Roma, in casa sua. Il celebre attore e conduttore genovese aveva raggiunto una grande popolarità tra gli anni novanta e i primi duemila recitando in fiction di successo, dalla ‘Dottoressa Gio” a ‘Linda e il Brigadiere’, fino a ‘Vivere’. Aveva 54 anni.

In base alle prime informazioni riportate in queste ore dalle agenzie di stampa, in casa sua, zona Balduina, sono state ritrovate, sia in flaconi che sparse per terra, numerose pillole di psicofarmaci. Gli inquirenti ipotizzano che il decesso sia dovuto a un’overdose di farmaci, ancora da accertare se fortuita o volontaria.

Il corpo senza vita del popolare attore è stato trovato dopo le 23 dalle forze dell’ordine, arrivate dopo l’allarme dato dalla compagna che non riusciva a mettersi in contatto con lui da troppe ore. Nessun segno di effrazione o violenza sul corpo. La casa sembrava in ordine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il medico legale. Sarà l’autopsia ad accertare le cause della morte, come da prassi in questi casi. Calissano era probabilmente deceduto da almeno un paio di giorni.

La carriera di Paolo Calissano era deragliata nel 2005 per una drammatica vicenda di droga: una donna brasiliana morì nell’appartamento dell’attore a Genova per un’overdose di cocaina. Calissano era stato arrestato con l’accusa di averle ceduto la droga, venendo anche condannato a quattro anni di reclusione. Nel 2008 era di nuovo finito sulle pagine dei giornali per un incidente stradale a seguito del quale era stato trovato positivo alla cocaina.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: