PREMIER: LIVERPOOL PERDE ANCORA

Si interrompe a quota 21 vittorie consecutive in tutte le competizioni la serie positiva del Manchester City, che oggi ha perso in casa, 0-2, il derby con lo United. I Red Devils hanno sbloccato il risultato nei momenti iniziali del match, con un rigore (dubbio, secondo quelli del City) trasformato da Bruno Fernandes, poi Luke Shaw ha raddoppiato segnando il suo primo gol in Premier League negli ultimi tre anni. Unica nota negativa per lo United, un infortunio occorso a Rasford ancora da valutare ma che ne mette in dubbio la presenza nella sfida di Europa League di giovedì contro il Milan.
    Intanto continua la crisi del Liverpool, che ha perso per la sesta volta consecutiva in casa, fatto senza precedenti nella sua lunga storia. In precedenza la squadra di Klopp aveva messo insieme 68 risultati utili di seguito ad Anfield, dove in campionato non ha perso dall’aprile del 2017 al gennaio di quest’anno. Oggi a battere per 1-0 i Reds è stato il Fulham, con l’ex juventino Lemina nei panni del match winner.
    Ora in classifica il City è in testa con 65 punti e +11 sullo United, che precede il Leicester (53). Il Liverpool è precipitato al settimo posto, con 43 punti e appare sempre più chiaro che per tornare in Champions dovrà vincere l’edizione di quest’anno, altrimenti rischia di rimanere fuori dall’Europa.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: