PURE THINKING ALLA RICERCA DEL BENESSERE FISICO E MENTALE

Pensare al positivo e rimanere puri. È questo il credo del nuovo stile di vita che dopo aver avuto ampi consensi negli USA, adesso inizia a far sempre più proseliti anche in Italia. Un nuovo approccio alla vita che fonda i suoi principi nella volontà di disintossicarsi da ansie, cattive abitudini alimentari e non (fumo, sedentarietà, sregolatezza) per raggiungere la purezza. Esperti di benessere, nutrizionisti, psicologi hanno ribattezzato questo nuovo modo di vivere con il termine “Pure Thinking”. Sono molti gli esperti di salute e benessere a sottolineare l’importanza di un nuovo modo di pensare e affrontare la quotidianità, tra questi sempre più italiani, grazie anche a studi e ricerche internazionali che evidenziano gli effetti positivi sulle persone.

A dare voce al nuovo stile di vita è il Pure Encapsulations Observatory, osservatorio internazionale dedicato al benessere psico-fisico e alla qualità di vita delle persone, che nasce dall’omonimo marchio di integratori free-from, formulati solo con elementi nutritivi essenziali, senza allergeni, coloranti o ingredienti superflui, pensati per offrire al corpo solo quello di cui ha bisogno. “Il Pure Thinking si presta a diventare uno stile di vita anche in Europa”, afferma Sara Bianco, Consulente Nutrizionale ed Epigenetista presso il centro Polisalute di Cinisello Balsamo nonché docente di Nutrizione e Dietetica e di Medicina Estetica presso l’Università LUMSA di Roma, che da anni studia le richieste e le necessità dei pazienti, operando inoltre privatamente anche nel Nord Italia. “Il Pure Thinking – continua – significa in qualche modo investire nella propria salute in modo oculato e attento. Purezza, Efficacia, diventano sinonimi di affidabilità a tutela e a garanzia della salute del consumatore. L’alimentazione equilibrata e bilanciata è alla base di qualsiasi beneficio per la persona, insieme naturalmente al movimento fisico. È pertanto fondamentale trovare un giusto equilibrio tra ciò che si mangia e ciò di cui l’organismo necessita”.

Quindi, il Pure Thinking ha alla base la corretta alimentazione, libera da eccessi e da tutto ciò che non è essenziale per il benessere dell’organismo. Ciò permette di allontanare il rischio di sovrappeso o problemi cardio circolari, e genera i suoi benefici anche dal punto di vista mentale.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: