Putiferio in Rai! Memo Remigi palpa ragazza in diretta tv, Serena Bortone lo caccia e lui si difende: ”Non sono un vecchio porco!”

Il cantante 84enne accusato da un video in cui palpeggia la collega 35enne Jessica Morlacchi

La Rai punisce Memo Remigi, l’84enne viene cacciato da Oggi è un altro giorno. Serena Bortone il 27 ottobre, in diretta tv annuncia la durissima decisione presa nei confronti del cantante da lei e il resto della produzione del programma tv e tutti i vertici dell’azienda. Accusato da un video in cui si vede che palpa il fondoschiena di Jessica Morlacchi, dopo giorni di critiche feroci sui social per l’accaduto con la ragazza 35enne, Remigi viene fatto fuori. “Atteggiamento intollerabile”, tuona la conduttrice e giornalista 52enne. Lui a La Zanzara, interrogato sulla questione, si difende:“Non sono un vecchio porco”.

Serena Bortone in apertura di puntata, con il volto scuro, spiega tutto: “Come avrete notato, da lunedì Memo Remigi non fa più parte del nostro gruppo di lavoro. Remigi, in questo studio, si è reso responsabile di un comportamento che non può essere tollerato in questo programma, in questa azienda e per quanto mi riguarda in nessun luogo”.

La presentatrice poi conclude: “Per rispetto della persona coinvolta, avevamo mantenuto il riserbo. Ma ora che l’episodio è diventato pubblico, sento di avere un dovere di sincerità con voi, di esprimere anche pubblicamente la mia solidarietà a Jessica, solidarietà mia, della direttrice, dell’azienda e il mio profondo dispiacere. Mi fermo qui…per ora”.

Remigi non ci sta. A La Zanzara commenta la sua espulsione da Oggi è un altro giorno. “Se è stata una porcata nei miei confronti? Lo possiamo dire anche perché sono stati cinque giorni senza darmi nessuna notizia, neanche una telefonata, e l’hanno detto in diretta. Questa è una cosa molto grave. Una cosa abbastanza ingiusta senza nemmeno approfondire la cosa”.

L’artista non vuole sentir parlare di molestie: “Hanno pubblicato questo video dove questi hanno notato questa mano che scivolava dietro, la solita pacchettina sul cu*o, come dire ‘facciamo un segno di portafortuna alla trasmissione’ che avevamo fatto anche altre volte. Un conto è palpare, un conto è dare il buffettino di portafortuna come si fa a volte in teatro. Era già successo, ma non in trasmissione, prima, fuori, durante le prove, in altre circostanze. C’è un rapporto di cordiale amicizia, simpatia, goliardia”.

Memo vorrebbe parlare con Jessica per ridimensionare il tutto: “Non riesco a contattarla e non capisco perché. Forse perché c’è rimasta male dal troppo pesante provvedimento che hanno preso. Cerco di contattarla. Mi stanno massacrando, le vorrei dire ‘intervieni anche tu, dì’ che abbiamo sempre giocato, scherzato, messo sulla goliardia i nostri rapporti di lavoro, scrivi qualcosa in modo di dire che non sono un vecchio libidinoso. Sto cercando Jessica affinché faccia questa affermazione. Non è giusto che mi si accusi di questa cosa sui social e in diretta. Tutti gli amici mi stanno telefonando chiedendomi cosa sia successo, per questa stron*ata qui stanno montando una cosa al di fuori della normalità. Dai su, non esageriamo ragazzi!”. 

Remigi nega che la Morlacchi si sia risentita per il suo gesto: “Non ha fatto niente, ha spostato la mano. Non è che gliel’avessi messa sulla chiappa e stretta a mo’ di palpeggio. Io posso dire di essere vecchio, ma non porco. Non ho mai iniziato le trasmissioni mettendo le mani sul cu*o alle donne. E’ successo quel fatto particolare, fatto nel momento sbagliato”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: