ROMA DZEKO MOTIVATO BUGIE SU DI LUI

Messo alle spalle il clamoroso ‘Caso Diawara’ e la conseguente sconfitta per 3-0 subita a tavolino contro il Verona, la Roma si appresta a sfidare, nel secondo turno di campionato, la Juventus di Andrea Pirlo.

Le due squadre si affronteranno domenica sera all’Olimpico e Paulo Fonseca, come di consueto, ha presentato la sfida in conferenza stampa. Ma, al contrario del solito, ha stranamente annunciato direttamente la formazione che affronterà la Juventus. “Ho parlato con Dzeko, è molto motivato ed è pronto per giocare domani. Vi dico direttamente tutta la formazione: Mirante, Mancini, Ibanez, Kumbulla; Santon, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. E ci tengo a precisare una cosa, non è vedo che Edin si è rifiutato di entrare contro il Verona”.

Sempre su alcune possibile scelte di formazioni, Paulo Fonseca ha fugato ogni dubbio. “Mkhitaryan mi è piaciuto come centravanti, ma c’è Dzeko e quindi non ha senso rimetterlo lì. Se abbiamo bisogno può farlo, ma il nostro attaccante è Edin. Bruno Peres ha iniziato a lavorare con noi, non è pronto per giocare dal 1′. Karsdorp ha fatto individuale ieri, non è pronto”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: