RUGBY: FIAMME ORO A SOSTEGNO DEGLI ANZIANI

Il sostegno è uno dei principi fondamentali del rugby, nel senso che per essere efficace, è fondamentale che ogni azione individuale si avvalga del sostegno dei compagni. Ma in questo caso il sostegno dei rugbisti è quello natalizio, per regalare a tutti un po’ di gioia in un periodo difficile come quello che l’Italia sta vivendo. E’ lo scopo dell’iniziativa “Natale con i poveri” promossa dalla Comunità di Sant’Egidio e alla quale quest’anno partecipano le Fiamme Oro, portando fuori dal campo quel “sostegno” che, appunto, è uno dei principi cardine del rugby. Così oltre sessanta ragazzi dei settori giovanili cremisi Under 16 e Under 18, insieme ai loro coach stanno distribuendo, e continueranno fino a sera inoltrata, alla distribuzione di pacchi contenenti generi alimentari a 150 famiglie presso la sede di Fiumicino della Comunità di Sant’Egidio.
    “Siamo felici di poter dare il nostro apporto a questa iniziativa – dice il d.s. del team della Polizia, Claudio Gaudiello -. È la prima volta che collaboriamo con la Comunità di Sant’Egidio, una realtà storica della solidarietà del nostro Paese, e sicuramente non sarà l’ultima, proprio perché crediamo fortemente in iniziative come questa, che si sposano non solo con la realtà della nostra società, ma soprattutto con quella dell’Istituzione cui facciamo capo, la Polizia di Stato. Noi siamo sportivi, ma innanzitutto siamo poliziotti e quindi al servizio della comunità. Per questo motivo abbiamo fortemente voluto la partecipazione dei nostri ragazzi, che hanno risposto con entusiasmo fin da ieri, quando hanno dovuto materialmente riempire i pacchi”.
    La Comunità di S.Egidio, da parte sua ringrazia “le Fiamme Oro Rugby, in particolare per l’aiuto dei più giovani che hanno mostrato il loro entusiasmo nel sostenere le persone più fragili. La loro presenza ha scaldato il cuore di tanti anziani e persone in difficoltà”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: