Sangiovanni stanco delle voci sul rapporto con Giulia Stabile: ”Difficile vivere una storia d’amore normale”

Sangiovanni parla del rapporto con Giulia Stabile dopo gli ultimi pettegolezzi e l’apprensione dei fan di Amici.

La storia d’amore tra Sangiovanni e Giulia Stabile è nata nella scuola di Amici, e forse per questo tutti si sentono in diritto di osservare, giudicare e fare previsioni su questo rapporto. Il cantante ha confessato di star vivendo quanto più serenamente possibile la relazione con la ballerina, sebbene le circostanze lo rendano decisamente un processo complicato.

Amici, Sangiovanni torna a parlare di Giulia Stabile

Dopo un percorso intenso nella scuola di Amici, Giulia Stabile è diventata una bellina richiesta e stimata, entrando a far parte del cast dei ballerini professionisti, mentre Sangiovanni ha spiccato il volo con una serie di brani che hanno risuonato e ancora risuonano in questa estate italiana, portando anche il suo “Farfalle” sul palco del Festival di Sanremo. Nella scuola più famosa d’Italia,Sangiovanni e Giulia si sono innamorati, scoprendo insieme tante prime volte data la loro giovanissima età, e facendo innamorare di loro tantissimi fan, che ancora oggi sostengono la coppia e la carriera dei due come singoli. Proprio i fan, tuttavia, talvolta sono insistenti e vedono crisi dove non ci sono, semplicemente a causa di sufficienti prove social che verifichino la relazione tra Sangiovanni e Giulia. A tal proposito il cantante ha rivelato al Corriere della Sera:

“Giulia mi dà tanto, mi fa stare bene, mi vuole molto bene: è bello essere voluti bene ed è bello anche ricambiare il bene quando te ne vogliono così tanto. Per certi versi è difficile vivere una storia normale perché siamo personaggi pubblici, ma cerchiamo di viverci la nostra relazione come se fossimo due ragazzi che non fanno questo mestiere e che vogliono solo volersi bene e aiutarsi reciprocamente”.

Chiarito che con Giulia va tutto a gonfie vele e che la distanza tra loro è data da meri impegni lavorativi, il cantante è tornato a parlare del messaggio di libertà che vuole trasmettere al mondo, sperando che le persone possano immedesimarsi nella sua musica e nei suoi testi.

“Il mio scopo è aiutare chi è in difficoltà. La musica è uno sfogo per tanti e lo è anche per me; a un certo punto non ero in un bel momento, ma capire che potevo esprimermi con la musica mi ha svoltato e cambiato la vita. Anche da ascoltatore, alcuni brani mi hanno fatto capire tante cose, è un po’ come fare terapia. Scrivo per me stesso, per farmi stare meglio. Ma anche per gli altri, perché si sentano accettati”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: