SCIOPERANO I LAVORATORI DELLA WHIRLPOOL

Nuovo corteo dei lavoratori della Whirlpool. I manifestanti hanno alla fine raggiunto il varco Bausan del Porto di Napoli, dove si sono fermati bloccando l’entrata e l’uscita degli automezzi.

Il corteo era partito dallo stabilimento di via Argine a Ponticelli, chiuso da tempo. Ad aprire la fila di manifestanti, lo striscione di Fim, Fiom e Uilm.

A partire dall’inizio di settembre, i lavoratori licenziati e senza ammortizzatori sociali hanno ripreso le azioni di protesta. A luglio, la Whirlpool aveva rifiutato la proposta del Governo di ricorrere a un ulteriore periodo di cassa integrazione che avrebbe concesso più tempo al fine di trovare una soluzione per gli oltre 300 operai coinvolti

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: