Sean Penn, tornerò in Polonia il 28, forse anche in Ucraina 

L’attore e regista in collegamento a Che tempo che fa

“Tornerò in Polonia il 28, forse anche in Ucraina, per cercare di dare una mano, anche con aiuti elementari, kit igienici, lavorando anche con le organizzazioni della società civile del posto”.

Lo ha detto Sean Penn, intervenuto in collegamento con Che tempo che fa, raccontando la sua recente esperienza nel Paese in conflitto, dove era entrato per girare un documentario sulla crisi, lasciandolo poi dopo qualche giorno dall’invasione russa.

Attivo nel mondo della solidarietà, Sean Penn nel 2010 ha fondato insieme ad Ann Lee la Core, ovvero la Community Organised Relief Effort, un’organizzazione non governativa in occasione del terremoto ad Haiti nel 2010. “Core – ha detto l’attore premio Oscar per “Milk” e “Mystic River” – ha bisogno dell’aiuto degli altri, è importante trovare un’organizzazione credibile che ha già i contatti giusti per canalizzare gli aiuti, anche ai civili”. (ANSA). 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: