SPORT: BOXE

“Senza quella testata…”. Dalla finale di Belgrado è passato parecchio tempo, Abbes non smette di far festa eppure… “Quella testata che mi ha dato La Cruz poteva essere vista in un altro modo, a iniziare dall’arbitro poteva dargli un punto di penalità che avrebbe pesato nell’economia del verdetto”. Invece il mito di Cuba, nonostante la scorrettezza evidente, ha ammaliato la giuria con i suoi ori mondiali e olimpici in serie, con il fascino di quel “Patria o muerte! Venceremos!” urlato ai Giochi di Tokyo dopo il duello con Reyes, uno che invece l’Isla l’ha lasciata per la Spagna.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: