SPORT: NEW YORK, MARATONA

L’America non è più senza fiato. Lunedì riapre i confini. E domani torna a respirare con lui. Per dimostrare che si torna alla normalità. Servono i polmoni di Larry. E la sua faccia screpolata dal vento. È l’unico sopravvissuto: a 50 anni di corsa, a una stravaganza ormai stile di vita, alla tradizione di una città che non dormiva mai, ma che la pandemia ha reso più debole.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: